Chi siamo

Il progetto CalabriaBox nacque alcuni anni fa dall'esigenza di rendere disponibili in Italia e in Europa tutti quei prodotti caserecci calabresi naturali, 100% senza conservanti, prodotti buoni come una volta impossibili da trovare fuori dalla Calabria (e in realtà, ormai, anche in Calabria).

Ho zii, cugini e amici calabresi sparsi in giro per l'Italia ed in Europa, che lamentano continuamente difficoltà a ritrovare gli antichi sapori calabresi dove vivono nonostante il loro desiderio di voler assaporare ancora una volta i sapori di una volta. Girano per i negozi, mercati, fiere delle varie città, acquistano prodotti calabresi da banchi calabresi ma... il sapore non è lo stesso. Salumi insapore, duri, formaggi senza gusto, magari prodotti con latte in polvere, melanzane e sottolio che si sfaldano. Insomma niente a che vedere con i nostri prodotti calabresi! Che delusione per chi acquista...

Io sono fortunata, la mia famiglia, in Calabria, ancora alleva il maiale, i salumi li produciamo noi (mio padre, i miei zii) e anche le conserve (pomodori secchi, melanzane a filetti, olive ecc) e quindi non ho la necessità di acquistare soppressate, salsiccie, capicolli o sottoli vari. In realtà non sempre i prodotti in casa bastano per tutto l'anno e anche i formaggi devo acquistarli.

In questa ricerca mi sono scontrata con la difficoltà di reperire sul mercato (anche in Calabria) un prodotto senza conservanti, con materie prime naturali, prodotti derivanti da animali allevati naturalmente come una volta, formaggi prodotti con latte vero (non in polvere) e senza fermenti lattici.

In realtà gli unici prodotti "naturali" (a detta del venditore) che ho trovato erano tutti senza etichetta... certo, la fiducia... ma non sempre può bastare.

Insomma, questa era la situazione qualche anno fa che si presentava a chi cercava prodotti tipici calabresi naturali, buoni come una volta.

Non potevo rassegnarmi a questa situazione, con tutte le prelibatezze, le eccellenze che abbiamo in Calabria non è possibile che i calabresi lontani da casa ma con la Calabria nel cuore non abbiano la possibilità di ritrovare gli antichi sapori calabresi e sentirsi a casa anche se a centinaia di km di distanza.

E così inizia la mia ricerca! Ho contattato diversi produttori, aziende che già vendono i loro prodotti "legalmente" (si perchè c'è anche gente che vende abusivamente) anche fuori dalla Calabria ma che commercializzano solo prodotti con conservanti (E249 E250 E251 E252), fermenti lattici e le risposte non mi hanno proprio convinto. Secondo la maggior parte di queste aziende, i conservanti sono necessari per la sicurezza del consumatore, si rischia la vita a mangiare prodotti senza conservanti, mi hanno detto.
Strano, pensavo, da 38 anni mangio a casa salumi senza conservanti e non sono morta neanche una volta :)

Allora inizio a informarmi...

"I primi – i nitriti – sono i sali di sodio e potassio dell’acido nitroso, i secondi i corrispondenti ma dell’acido nitrico. Presenti in natura, vengono utilizzati nella lavorazione delle carni conservate e negli insaccati per due motivi: donano e consentono alla carne di mantenere (più a lungo) un colore rosso e impediscono la produzione di botulino, batterio che produce tossine mortali per l’uomo." (FONTE www.dissapore.com)

Questa ultima frase potrebbe convincerci che nitriti e nitrati siano indispensabili per garantire la conservazione dei salumi, in realtà non è proprio così!

Innanzitutto va detto che, in alcune condizioni (come potrebbe essere l’ambiente acido dello stomaco) i nitriti potrebbero dare origine a sostanze cancerogene chiamate nitrosammine. I nitrati possono anch’essi – a causa dei batteri presenti nella saliva – trasformarsi in nitriti e riportarci nella situazione precedente.

Arrivati a questo punto credo che tutti iniziamo a dubitare della possibilità di continuare a degustare salumi con conservanti.

La buona notizia è che è possibile produrre salumi senza conservanti (nitriti e nitrati, ed altri additivi quali glutine e lattosio) utilizzando carni fresche e metodi di lavorazione più lenti.

Bene, ero arrivata ad un punto decisivo nella mia ricerca.

Inizio allora a ricercare piccoli produttori locali che, con metodologie e processi produttivi in linea con le attuali normative e standard, lavorando quindi in regime di sicurezza per il consumatore, compiono una perfetta sintesi tra tradizione ed innovazione. Sorpresa!!!

Esistono ancora piccoli produttori che lavorano i prodotti come una volta!

Purtroppo questo tipo di produttori vendono generalmente solo in locale, entro pochi km dal luogo di produzione. Come dare la possibiltà agli amanti dei prodotti calabresi di degustare questi prodotti?

Da questo interrogativo nasce il progetto CalabriaBox. E' proprio questo il nostro scopo: selezionare solo il meglio dei prodotti calabresi naturali senza conservanti, prodotti da piccoli produttori locali in maniera veramente artigianali, da proporre sul mercato italiano ed europeo.

Dopo mesi di ricerca minuziosa, abbiamo un catalogo con oltre 100 prodotti di varia natura ma accomunati da un'importante caratteristica: SONO SENZA CONSERVANTI, SONO PRODOTTI ARTIGIANALI.

I nostri prodotti sono la naturale conseguenza dell’allevamento di nostri animali con foraggi aziendali e la trasformazione delle materie prime nel rispetto delle più antiche tradizioni calabresi e con aromi prodotti in azienda (peperoncino e finocchio).
Questo ci permette di proporre ai nostri clienti solo prodotti genuini e di alta qualità, prodotti da filiera produttiva corta, in quanto quasi tutte le materie prime sono prodotte all'interno delle aziende ed è proprio per questo che è possibile seguire la tracciabilità dei nostri prodotti.

Controlliamo in maniera costante e accurata tutte le fasi della filiera, dall’allevamento, che viene condotto prevalentemente con l’utilizzo di foraggi prodotti in azienda, alla lavorazione ed alla conservazione.

CalabriaBox è tutto questo, tutto questo grazie a Voi che ci avete seguito, supportato e dato fiducia. Se questo progetto continua a crescere e svilupparsi a ritmi "umani" e non "prettamente commerciali" è soprattutto grazie a voi. A nome di tutto lo staff GRAZIE :)